RICETTA BASE DEL CORRETTORE PER OCCHIAIE E BRUFOLETTI

Come promesso nel post di ieri, oggi vi propongo la ricetta semplice e veloce per realizzare un correttore coprente proprio a casa vostra!
Alla fine dell'articolo vi mostro anche l'applicazione e la coprenza direttamente sulle occhiaie!
Con questo correttore potremo nascondere le occhiaie, i brufoletti e le altre piccole imperfezioni sul viso e nello stesso tempo nutrire la nostra pelle grazie agli
ingredienti idratanti da cui è composto.
Insomma, due azioni in una sola ricetta naturale!



INGREDIENTI:
Per preparare circa 10gr (10,70gr) occorrono:

4gr di olio vegetale di riso (o di cocco o jojoba)
1,5gr di cera d'api
1,4gr di burro di karité
3gr di ossido di zinco
0,8gr di polvere colorata (leggi qui come realizzarla)

PROCEDIMENTO:
1. Mettiamo in un bicchierino di vetro e mettiamo a sciogliere a bagnomaria per circa un minuto l'olio, la cera e il burro.
2. Quando tutti gli ingredienti si sono sciolti spegniamo il fuoco (ma lasciamo il contenitore al caldo a bagnomaria), versiamo l'ossido di zinco che serve a dare coprenza al prodotto e mescoliamo qualche secondo.
3. Aggiungiamo poi la polvere colorata (potete acquistarla già pronta, come i correttori in polvere della neve cosmetics e altre marche o realizzarla in casa seguendo questo mio procedimento semplice e veloce) e mescoliamo ancora fino ad ottenere un liquido colorato.
4. Ora versiamo il tutto nel contenitore finale! Possiamo riciclare il contenitore di un vecchio correttore o uno stick di un burrocacao finito. Lo mettiamo in frigorifero per 15 minuti a farlo raffreddare e solidificare..ed è pronto!

COME E QUANDO SI USA:
Potete applicarlo sul contorno occhi e sulle imperfezioni del viso direttamente con le dita o un pennellino per il trucco. Ricordate che il correttore va applicato prima del fondotinta! (me l'ha insegnato una make up artist!) :-)
Si conserva fino a 6 mesi a temperatura ambiente.

RISULTATO:
Spero che questo articolo vi sia stato d'aiuto.
Vi è piaciuto questo post? Fatemelo sapere con un commento e, se vi va, condivitelo sui vostri blog, facebook, twitter e google+!
Un abbraccio! Alla prossima! 

14 commenti

  1. ciao Marti!!!i correttori non sono mai abbastanza;)un bacione

    RispondiElimina
  2. Sei geniale, grazie mille per queste ricette!
    My latest post--> Tartan Love Moschino

    RispondiElimina
  3. Grazie per questa ricetta :)

    RispondiElimina
  4. Grazie mille...la proverò sicuramente ;)

    RispondiElimina
  5. Grazie mille...la proverò sicuramente :)

    RispondiElimina
  6. Ciao, lo proverò

    RispondiElimina
  7. Ciao, Martina sei fantastica!!!! Ti deva chiedere un paio di cose, crema antirughe, visto che io ho 57 ani se posso aggiungere acido ialuronico e quanto ,poi per la sera vorrei avere una crema perché fino ad ora ho avuto sempre una giorno e una notte, ho visto il video con il siero va bene pure per me ho devo avere uno più forte. grazie, un bacio Lucia.

    RispondiElimina
  8. Dove trovo cera e ossido? Matilde

    RispondiElimina
  9. Ciao Martina è possibile mettere l'olio di calendula invece che quelli da te scritti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo! L'unico rischio è che però tu perda le proprietà della calendula perché è un olio molto delicato, se rimane a lungo a contatto con il calore perde le sue proprietà..

      Elimina
  10. Ciao Martina, per metterlo nello stick usi una siringa?

    In alternativa posso mettere il liquido in una giarrina e prelevarlo così con le dita per l'applicazione?

    Grazie

    RispondiElimina
  11. dove si trova l'ossido di zinco? Grazie :)

    RispondiElimina

Ultime da Instagram: