BB-CREAM naturale. Cos'è e come farla in casa



BB-CREAM: non si fa altro che parlarne ultimamente, si trova la pubblicità su riviste, in television, ma…. Cos’è?

BB sta per Blemish Balm.
E’ praticamente un prodotto multifunzione usato soprattutto perché riesce a perfezionare le discromie cutanee. E’ nata in Germania, dove veniva utilizzata come prodotto estetico e curativo sulle persone che avevano subito degli interventi di chirurgia laser sulla pelle.
E’ stato poi importato dalla Corea come prodotto di cui non si può fare a meno che ha attirato l’attenzione di attrici famose che hanno iniziato ad usarla diventando velocemente il loro segreto di bellezza.
Questa BB-CREAM non è né una crema colorata né un fondotinta perché non cambiano il colore della carnagione, bensì lo perfezionano e lo redono più radioso. Ma non è nemmeno una normale crema idratante perché essendo leggermente colorate copre i rossori, brufoletti, macchie cutanee, rughette, rendendo così l’incarnato uniforme. Molte BB Cream contengono anche agenti antiossidanti che contrastano l’invecchiamento cutaneo e agenti protettivi contro i raggi UV. Prendendo origine da trattamenti curativi estetici, generalmente sono adatti a tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili.

La prima casa cosmetica che ha lanciato sul mercato la Bb-cream è stata la Garnier, voglio mostrarvi l’INCI, ossia la lista degli ingredienti che compongono il prodotto:
AQUA/WATER, – ISONONYL ISONONANOATE – ISOHEXADECANE – GLYCERIN – ALCOHOL DENAT. –PEG-20 M- ETHYL GLUCOSE SESQUISTEARATE –ETHYLHEXYL- METHOXYCINNAMATE –METHYL GLUCOSE SESQUISTEARATE –CETYL PALMITATE – NYLON-12 –CYCLOHEXASILOXANE –PROPYLENE GLYCOL –HYDROGENATED POLYISOBUTENE –STEARYL ALCOHOL –ARGILLA/MAGNESIUM ALUMINUM SILICATE –PHENOXYETHANOL –PARFUM/FRAGRANCE –CAPRYLYL GLYCOL –LITHIUM- MAGNESIUM SODIUM SILICATE –DISODIUM EDTA –LINALOOL –BENZYL SALICYLATE – LIMONENE –CAFFEINE –ASCORBYL GLUCOSIDE –GERANIOL –CELULOSE ACETATE BUTYRATE – POLYPHOSPHORYLCHOLINE GLYCOL ACRYLATE –CITRAL –
AMMONIUM POLYACRYLDIMETHYLTAURAMIDE/AMMONIUM POLYACRYLOYLDIMETHYL TAURATE –POLYVINYL ALCOHOL –SODIUM CHLORIDE –BUTYLENE GLYCOL –
SODIUM HYALURONATE – ( +/- MAY CONTAIN CI 77891/TITANIUM DIOXIDE – CI 77491 – CI 77492 – CI 77499/IRON OXIDES) .

Se andate a controllare sul biodizionario (sito in cui scrivendo il nome di un ingrediente vi indicherà se è naturale, nocivo o no), noterete che ci sono molti pallini rossi, questo significa che non è un prodotto naturale,  anzi, ci sono tanti ingredienti sintetici (petrolati e schifezze varie) che a lungo andare (anche a breve) farebbero tutt’altro che bene alla pelle!
Vi lascio una ricetta per realizzare una BB-cream in casa NATURALE (davvero!!) che io uso da un po’ di tempo e ADORO!!!
Purtroppo quando l’ho preparata non sono riuscita a scattare le foto per fare il foto-tutorial.. Lo inserirò prossimamente, nel frattempo cerco di spiegarmi in maniera il più possibile chiara e semplice.


Per pelle grassa: varia la quantità di oli così: usare 3g di olio di cocco e 3 g di olio di girasole, di conseguenza 28,3g di acqua.
Per pelle secca: 7g di olio di cocco e 6g di olio di girasole, quindi acqua 21,3g.


BB-CREAM ILLUMINANTE VISO (per pelle normale/mista) :

FASE ACQUOSA:
Acqua distillata, demineralizzata (al supermercato a pochi centesimi) o minerale 26,3g
xantana 0,4g

FASE OLEOSA:
Olio di cocco 4g (se non ce l’avete va bene un olio come jojoba o vinaccioli, li trovate al supermercato)
Olio di girasole 4g (se non ce l’avete va bene anche quello di riso)
Burro di karité 1g
Burro di cacao 1g
Lecitina liquida 4g (clicca qui per vedere come prepararla)
Ossido di zinco 0,5g
Fondo minerale 5g (per vedere come prepararlo clicca qui) o comprato in profumeria.
Vitamina E 0,5g (20 gocce)

FASE C:
Gel aloe vera 2g
Provitamina B5 1g (23 gocce)
Olio essenziale di patchouli 8 gocce (patchouli per pelli secche, potete anche non inserirlo o inserirne uno adatto alla vostra pelle)
Conservante Cosgard 0,3g (9 gocce)
Ph ideale: 5,5 (mi suratelo con le cartine al tornasole. Se è troppo “alto” usate una goccia alla volta di acido lattico per farlo scendere. Di solito ne basta 1 goccia, poi misuratelo il ph di nuovo per vedere se è corretto).


Immagine
1. Peso sulla bilancina l’acqua e versiamo a pioggia la gomma xantana sull’acqua (Immagine 1). Metto a bagnomaria e nel frattempo preparo la fase B.
2. Preparo la fase B: verso in un contenitore di vetro tutti gli ingredienti tranne il fondo minerale e lo metto a bagnomaria vicino al contenitore con acqua e xantana.
3. A questo punto con il minipimer frullo un minuto la xantana e l’acqua per formare il gel.
4. Ora, il gel si è formato. Mescolo un pochino anche la fase oleosa per far amalgamare gli ingredienti e scioglierli bene.
5. Trascorsi 5-10 minuti il gel e la fase oleosa sono caldi: spengo il fuoco, verso l'ossido di zinco nella fase oleosa e mescolo, poi verso il fondo minerale e mescolo bene per creare un liquido colorato, poi tolgo dal fuoco e verso la fase acquosa in quella oleosa. 

6. Frullo con il minipimer 2 minuti. Poi faccio raffreddare un po’ mettendo il contenitore in un bagnomaria freddo (uso sempre un piatto fondo in cui verso acqua fredda del rubinetto) e frullo con il minipimer altri due minuti. Noterete che mentre si raffredda un po’ si addenserà.
7. A questo punto la crema sarà tiepida. Posso aggiungere tutti gli ingredienti della fase C. Ogni volta che ne aggiungo uno mescolo bene per amalgamarlo al composto prima di aggiungerne un altro.
Il conservante va aggiunto per ultimo.
LA BB-CREAM E’ PRONTA!!!

 


Olio di girasole: ricco di Vitamina E, quindi è ottimo contro l’invecchiamento, mantiene l’elasticità della pelle, idrata la pelle e la rende vellutata. Si assorbe facilmente ed è adatto a tutti i tipi di pelle.
Olio di cocco:
è particolarmente adatto nella cura dei capelli e della pelle. Ammorbidisce molto la pelle.
Burro di karité: nutriente, idratante, rigenerante. Un buon rimedio anche per: la pelle matura, molto secca, scottature lievi solari, smagliature, eritema da pannolino.
burro di cacao: nutriente, adatto alle pelli sensibili. Profuma di cacao.
Lecitina: emulsionante naturale che rende la pelle setosa, si assorbe facilmente, è nutriente e idratante. Va bene per tutti i tipi di pelle, anche per chi ha eczema o psoriasi e la pelle dei bambini.
Vitamina E tocoferolo: idrata la pelle e ne mantiene l’elasticità, contro l’invecchiamento della pelle.
Provitamina B5 (pantenolo): cicatrizzante, idratante, anti-infiammatorio, mantiene l’elasticità della pelle.
Gel aloe vera: rinfrescante, cicatrizzante, idratante, nutriente, purificante, rigenera le cellule della pelle quindi ha anche un effetto “lifting”, addolcente, ottimo anche per la regolazione di sebo.

Tutti gli ingredienti sono reperibili sul sito Aromazone (dove li ho acquistati io), oppure:
Olio di girasole, burro di karité, lecitina al supermercato
Provitamina B5, Vitamina E in farmacia
Gel aloe vera, burro di karité, olio di cocco in erboristeria
burro di cacao: in farmacia , erboristeria o in pasticceria.


23 commenti

  1. Grande Marti, in effetti le creme che vengono spacciate per naturali hanno degli ingredienti 'discutibili'. Io infatti ne uso poche e le acquisto in farmacia, sperando che siano un po' meglio. A presto!
    Paola
    http://www.lechicchedipaola.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai bene, perché molte pubblicità dicono tante cose false purtroppo.. Spacciano alcuni prodotti per naturali o con chissà quanti ingredienti naturali ed efficaci, quando invece di realmente utile e "miracoloso" non c'è nulla all'interno del prodotto.. A presto! Baci!

      Elimina
  2. bellissima idea! anche a me piace spignattare ogni tanto, vado a fasi! mi sono iscritta al tuo blog, spero di vederti tra le mie followers!!
    http://ilmioangoloalchemico.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! :) Certo mi iscrivo volentieri! :) A presto!

      Elimina
    2. marti stasera ho preparato sia il fondo minerale e sia la bb cream ,,in un primo momento non mi era venuta bene ...ma io non mi perdo d'animo l'ho rifatta ...il risultato ? fantastica !!!!! ..il fondo poi è venuto benissimo ...grazie un bacioooooooooooo

      Elimina
    3. ciao sono susy dimenticavo ....( sarah jessica su facebook)

      Elimina
  3. nuova iscritta! se ti va passa da me
    http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Ciao! Grazie per essere passata nel mio blog! E' da pochissimo che ho scoperto questo mondo dei cosmetici fatti in casa e non vedo l'ora di provare anche io a fare qualcosa! Il tuoi post sono scritti molto bene, precisi e con tutte le informazioni supplementari necessarie per chi è alle prime armi ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie a te, sei gentilissima! :) sono contenta che ti piacciano, se hai bisogno sono a disposizione :)

      Elimina
  5. Ciao Marti, inanzi tutto ti faccio i miei complimenti, rendi tutto semplice!!! Ho provato a fare la crema bb, la prima mi è venuta male ma ho pasticciato, la seconda invece è andato tutto bene fino a che ho iniziato frullare, pian piano si sono create delle striature grige, insomma mi è venuta una crema variegata. Sembra quasi che il gel xantana nn si sia amalgamato bene con la fare acquosa, perchè questa cosa è grigio scuro ma con trasperenza. Quando ho aggiunto il gel d'aloe, l'olioe e il consergante, queste striature si sono ridotte notevolmente di dimensione. Dove ho sbagliato? la posso usare? sulla mano poi si amalgama tutto. Per ora ti ringrazio, appena o tempo pian piano voglio provare ttte le ricette!!!! grazieeeeeee

    RispondiElimina
  6. che bello, vorrei provare a fare questa crema. Sul sito di aroma zone ho visto che le quantità di olio sono espresse in ml e non in g, quindi ti chiedo: per i 4 g degli oli che indichi nella ricetta sono sufficienti i pacchettini da 10 ml? o dovrei prendere il flacone da 150 ml? Grazie mille! Non vedo l'ora di provare.... :)

    RispondiElimina
  7. Sei davvero bravissima!!! E molto simpatica!

    RispondiElimina
  8. vorrei chiederti quanto tempo dura questa crema una volta preparata,grazie

    RispondiElimina
  9. ciao, come posso sostituire la lecitina?

    RispondiElimina
  10. Ciao Martina! Grazie per questa meravigliosa ricetta! Una domanda: la BB cream si può fare anche senza pigmenti ed utilizzandola come una crema da giorno?? Grazie mille!!!! Baci

    RispondiElimina
  11. Ciao Martina, ho preparato la bb cream naturale che hai insegnato a fare nella puntata di "detto fatto" ma è venuta con molti "grumi" di povere minerale che purtroppo non si è amalgamata con il resto degli ingredienti. Mi confermi che il pigmento che hai utilizzato era in polvere? Nel libro "detto fatto" c'è scritto di acquistare del pigmento minerale in polvere e cosi' ho fatto... in cosa posso aver sbagliato?Grazie, Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura! Sì sì ti confermo che serve in polvere.. Devi mescolare energicamente per miscelarla bene, altrimenti prova con il minipimer :-) fammi sapere

      Elimina
    2. Grazie x la risposta!! Ho provato anche con il minipimer ma niente....si è aggiunto anche un altro problema, ovvero il fatto che ho preparato la bb cream con l'interno (filamentoso) della foglia di aloe mentre nel video tu hai messo proprio un gel, quindi anche la mia consistenza è risultata diversa.... ritenterò......ciao grazie ancora

      Elimina
  12. ciao mi chiamo neshamah.. mi sono iscritta da poco nel tuo sito e mi sei piaciuta subito rispetto ad altri professionisti nel campo...
    è da un anno che ho cominciato a fare prodotti cosmesi il più naturali possibili... a questo punto volevo chiederti alcune informazioni sulla lecitina di soia e sulle dosi che servono per far emulsionare una crema e il procedimento da eseguire..
    grazie

    RispondiElimina
  13. ciao Martina, sto cercando di capire le sostituzioni: quindi il Butylen Glicole sarebbe l'Aloe e METHYL GLUCOSE SESQUISTEARATE –CETYL PALMITATE sarebbero la Lecitina, nella tua ricetta?

    RispondiElimina

Ultime da Instagram: